Scarica subito la guida

Il bisfenolo è un inquinante pericolossisimo per la salute. Scopri come difenderti!

Il bisfenolo è un inquinante pericolossisimo per la salute. Scopri come difenderti!

Riporto testualmente un articolo pubblicato su "Diario del web"

"CALGARY – L’hanno chiamato bisfenolo S e doveva essere l’alternativa "sana" al bisfenolo A (o BP-A) il noto composto sintetico a base di carbonio. Utilizzato nella produzione di bottiglie di plastica e altri contenitori per alimenti, il BPA è accusato di causare molti problemi di salute come perturbamento endocrino, sterilità, cancro e altri ancora. Uno studio però mostra che il bisfenolo-S può anche essere peggio.

SORPRESA! – Perfino i ricercatori dell’Università di Calgary, in Canada, sono stati sorpresi dai risultati del loro studio sulla sicurezza del bisfenolo free. «Sono stata davvero molto sorpresa dai nostri risultati – commenta la dott.ssa Deborah Kurrasch della Calgary’s Cumming School of Medicine – [Abbiamo utilizzato] una dose molto, molto, molto bassa, quindi non pensavo che utilizzare una dose così bassa potesse avere qualche effetto». Eppure ce l’ha avuto.

DOVE SI TROVA – Il bisfenolo A è stato utilizzato da molto tempo per la produzione di carta termica come quella degli scontrini, bottiglie e bicchieri di plastica, biberon, lattine smaltate e altri contenitori per alimenti. In diversi Paesi, come anche l’Italia, ne è stato da alcuni anni vietato l’utilizzo per i biberon e altri bicchieri.

FREE È SICURO? – Il bisfenolo S sarebbe dunque l’alternativa «sicura» al pericoloso BPA. E ora sono molti i prodotti che contengono questa sostanza. Solo che il nuovo studio condotto su modello animale dalla dott.ssa Kurrasch mostra che non è così innocua. Il bisfenolo S si è infatti dimostrato capace di alterare la corretta formazione dei neuroni negli embrioni, con conseguenti squilibri ormonali e iperattività nei soggetti studiati.

«Questi risultati sono importanti perché sostengono che il periodo prenatale è una fase particolarmente delicata, e rivela vie inesplorate di ricerca in quanto l’esposizione precoce a sostanze chimiche può alterare lo sviluppo del cervello», conclude Cassandra Kinch, coautrice dello studio. In sostanza, prima di vantare l’innocuità di un prodotto chimico è sempre bene testare quanto sia davvero affidabile, visto che ne va della nostra salute."

Come già in precedenza il BPA è altamente tossico e cancerogeno e a quanto pare anche l'alternativa "sicura" crea problemi altrettanto gravi.

Vuoi sapere quali inquinanti contiene l'acqua di casa tua?

Simone Moscato, esperto di salute attraverso l'acqua da 15 anni.

Vuoi sapere quali inquinanti contiene l'acqua di casa tua?

Categoria

Depuratori