Scopri gli 11 inquinanti nell'acqua che possono rovinare la tua salute Scarica subito la guida

Stai bevendo acqua viva o è acqua zombie?

Stai bevendo acqua viva o è acqua zombie? Scoprilo qui.

Dopo aver letto questo non potrai piu fare finta di niente.

Immagina la scena:

una bella domenica pomeriggio di una giornata di primavera, con la tua famiglia hai fatto una gita fuori porta e mentre il tuo cane corre felice ti ricordi che li vicino c'era una sorgente d'acqua purissima dove tuo nonno andava spesso a prendere l'acqua.

La cerchi convinto che con gli anni ormai sia andata perduta e invece, con tuo grande stupore la trovi ancora li e con un moto di piacere misto a gelosia vedi che anche altre famiglie conoscono quel tuo luogo di infanzia e anche loro prendono con fiducia l'acqua da quella fonte.

In un attimo prendi la decisone e cosi la settimana dopo sei di nuovo li con 12 belle bottiglie di vetro pronte per essere riempite.

Poi in settimana, tra tua figlia che vuole quella che la fa diventare miss Italia, tuo figlio a cui piacciono le bollicine l'acqua della tua infanzia resta li. A te passa l'effetto nostalgia e finisci per non berla neppure tu.

Se apri una bottiglia dopo una decina di giorni sai cosa trovi?

Troverai un pessimo odore e un colorito che tenderà al paglierino... Non azzardarti a berla perchè sennò dovrai passare le prossime 48 ore in bagno... Ti torna?

Di sicuro se sei mai andato a prendere dell'acqua da una fonte di sarà capitato qualcosa di simile.

Ora smetti per un attimo di leggere a vai a prendere una delle bottiglie che hai comprato in questi giorni al tuo negozio di fiducia...

Fatto? Bene, prova a capire quando è stata imbottigliata.

Fatto?

No, vero? Non preoccuparti non fai parte anche tu di quel 47 % della popolazione nazionale affetta da (in sintesi non capisce un cazzo) ma semplicemente non riesci a trovarlo perchè ci sarà soltanto un lotto di produzione indecifrabile.

Ipotizziamo in mancanza di dati certi che sia stata imbottigliata pochi giorni fa.

Cerca adesso la data di scadenza .... (collo, etichetta o tappo).

NON STUPIRTI SE LA TUA ACQUA SCADE L'ANNO PROSSIMO O FRA DUE ANNI!!!

L'acqua che hai preso dalla sorgente del nonno è un acqua viva che, stando ferma e priva di ricambio movimento e ossigenazione stagna e muore andando incontro al decadimento che puoi riscontrare.

Quella che compri in bottiglia invece viene conservata in condizioni particolari e subisce trattamenti che la rendono un acqua non-morta, inutile dal punto di vista organolettico, capace soltanto di idratarti.

Vale la pena spendere 2/300 € all'anno, faticare e inquinare per bere un'acqua morta?

Vuoi sapere quali inquinanti contiene l'acqua di casa tua?

Simone Moscato, esperto di salute attraverso l'acqua da 15 anni.

Vuoi sapere quali inquinanti contiene l'acqua di casa tua?

Categoria

Depuratori