Scopri gli 11 inquinanti nell'acqua che possono rovinare la tua salute Scarica subito la guida

Pensi che l'acqua in bottiglia sia sicura? Ti sbagli.

Pensi che l'acqua in bottiglia sia sicura? Ti sbagli di brutto.

Probabilmente non ne avrai neppure sentito parlare ma recentemente è stato approvato un emendamento proposto da Stefano Vignaroli, deputato M5S che recentemente ha ricevuto il premio Personaggio Ambiente 2014, volto a incentivare la reintroduzione del vuoto a rendere.

Se come me sei vicino ai quarant’anni o più sicuramente ricorderai quando da bambini riportavamo al negozio di alimentari le bottiglie di vetro vuote e il negoziante rendeva alle nostre mamme una piccola monetina lucente da cinquanta lire.

Questa pratica che permetteva di riutilizzare questi contenitori è andata a scomparire con la sempre più crescente diffusione delle alternative in plastica usa e getta.

Oggi, per fronteggiare l’emergenza dei rifiuti, in molti paesi del mondo si sta tornando a questa antica abitudine installando dei “chioschi” dove riconsegnare gli imballaggi in plastica in cambio di bonus in denaro o ticket da convertire in biglietti di metro o bus.

Pensa che una comune bottiglia in PET che oggi sei abituato a schiacciare e a buttare nel cestino potrebbe essere riutilizzata fino a venti volte, riducendo cosi drasticamente la produzione di rifiuti.

Secondo studi condotti dall'Ufficio federale dell'ambiente della Germania i vuoti a rendere sono significativamente meno inquinanti degli usa e getta, l'ammontare dei rifiuti è ridotto del 96% per il vetro e dell'80% con la plastica. Il riuso per 20 volte di una bottiglia di PET comporta anche un risparmio energetico del 76,91%.

Perchè tutto questo finora sta trovando una forte opposizione da parte di grossi gruppi multinazionali del petrolchimico?

Il motivo è desolante ma semplice: meno soldi da spartirsi.

Non voglio annoiarti con numeri e statistiche perchè so che l’unico effetto che otterrei sarebbe quello di farti fuggire alla svelta dal mio blog per non farvi mai più ritorno.

Ti dirò soltanto che se bevi un litro al giorno di acqua in bottiglia di PET in un anno tra produzione e trasporto vengono consumati 8 lt di gasolio e più di 8 kg di petrolio.

Possono sembrare numeri insignificanti se ragionati su base individuale, ma immagina 100.000 bottiglie riutilizzate in un anno e fa si che 800.000 lt di gasolio restino invenduti.

Il problema è soltanto questo: Se le bottiglie venissero riutilizzate calerebbe la richiesta di quelle nuove, facendo calare sensibilmente i fatturati del settore petrolchimico.


Come vedi non occorre scomodare gli illuminati i rettiliani e Adam Kadmon, si tratta di una pura e semplice constatazione matematica.

Vuoi sapere quali inquinanti contiene l'acqua di casa tua?

Simone Moscato, esperto di salute attraverso l'acqua da 15 anni.

Vuoi sapere quali inquinanti contiene l'acqua di casa tua?

Categoria

Depuratori